Stampanti 3d - Tutto quello che devi sapere | Stampiamo in 3d

Panoramica sulle stampanti 3d

stampante 3d afinia

STAMPANTE 3D AFINIA

Le stampanti 3d utilizzano tecniche diverse per la costruzione di oggetti in tre dimensioni. In base al materiale e alla tecnica utilizzata, l'oggetto viene costruito in modo piu' o meno definito e piu' o meno velocemente.

Le tecnologie per la costruzione di oggetti 3d sono le seguenti:

  • FDM o FFF  (Fused Deposition Modeling o Fused Filament Fabrication)
  • SLA (stereolitografia)
  • SLS  (Selective Laser Sintering)

Queste tecniche di costruzione sono definite additive in quanto le stampanti 3d che adottano queste tecnologie, fabbricano gli oggetti strato dopo strato, utilizzando filamenti, polveri o resine. La tecnica di costruzione sottrattiva e' invece utilizzata dalle macchine CNC. Queste macchine montano una fresa che permette di modellare un blocco di materiale (acciaio, legno, alluminio, etc.) fino ad ottenere l'oggetto desiderato. Gli argomenti sulle macchine CNC si possono leggere nella rubrica CNC ZONE.

Stampanti 3d - Applicazioni

La costruzione di oggetti 3d viene anche denominata prototipazione rapida. Questa tecnica di costruzione rapida e' stata, e lo e' ancora, ampiamente utilizzata nel settore industriale. Infatti le stampanti 3d vengono utilizzate dalle aziende per abbattere i costi di fabbricazione dei prototipi.

Possiamo trovare applicazioni in moltissimi campi: dalla costruzione di case alla stampa di alimenti, dalla didattica al fai da te, dalla costruzione di protesi personalizzate alla costruzione di organi umani. La possibilità di poter replicare in 3d organi malati, ha dato ai chirurghi la possibilità di studiare gli interventi da eseguire nei minimi particolari.

Le stampanti 3d stanno trovando ampia applicazione anche in ambito artistico e museale. Molti musei infatti stanno replicando in 3d le opere piu' importanti in modo da esporle senza correre il rischio di furti e rotture.  Mentre gli artisti stanno sperimentando come poter esprimere la propria arte attraverso le stampe in 3d.

Questi sono solo alcuni esempi di applicazioni delle stampanti 3d.

Modellazione 3d

Per costruire un oggetto 3d e' necessario progettare il modello 3d nell'apposito software di modellazione 3d. Sono disponibili diversi software di modellazione 3d, alcuni gratuiti altri a pagamento.

In alternativa e' possibile scaricare da Internet il modello 3d da stampare, ma non sempre e' possibile trovare il modello desiderato. Esistono molti siti web denominati marketplace dove e' possibile acquistare o scaricare, gratuitamente, migliaia di modelli 3d print ready. All'occorrenza ci si puo' rivolgere a grafici esperti in modellazione 3d.

Nel caso in cui fosse necessario ottenere il modello 3d di oggetti già esistenti oppure di un oggetto da indossare, come ad esempio una scarpa su misura, la protesi di una gamba o di un braccio, si fa ricorso allo scanner 3d ed alla scansione 3d.

Servizi e Risorse sulle stampanti 3d

Domande frequenti (FAQ)

Il portale Stampiamo in 3d offre tantissime risorse sulle stampanti 3d.  Per chi vuole chiarire tutti i dubbi sulle stampanti 3d, disponibile la pagina delle FAQ suddivise per argomenti:

  • Filamenti
  • Finitura
  • Modellazione 3d
  • Stampa 3d
  • Stampante 3d
  • Trucchi e suggerimenti

Oltre 100 domande frequenti, in continuo aggiornamento, forniranno risposte tecniche agli utenti inesperti sul mondo della stampa 3d, della modellazione 3d e della scansione 3d.

Corso sulla stampa 3d

Per comprendere il processo della stampa 3d ed il funzionamento di una stampante 3d FDM è disponibile il corso 3d Printing School. In questo corso per principianti viene approfondita la tematica sulla stampa additiva e sottrattiva, viene spiegato il significato dei termini CAD, CAM, CNC e vengono spiegati i primi passi per stampare in 3d. Infine nella rubrica Guide e tutorial si possono approfondire argomenti non trattati nel corso.

Per chi desidera studiare piu' a fondo la stampa 3d e' consigliata la consultazione delle videolezioni create da Paolo Aliverti.

Guida all'acquisto e schede tecniche

confronto-schede-tecnicheScegliere la stampante 3d da acquistare non e' semplice. Esistono infatti centinaia di modelli, prodotte da aziende italiane e straniere, ognuna con determinate caratteristiche tecniche. Comprendere a fondo le caratteristiche tecniche puo' evitare di fare un acquisto sbagliato. Dimensione del piano di stampa, piano riscaldato, singolo o doppia estrusore, estrusore di bowden, temperatura di estrusione sono solo alcune delle caratteristiche tecniche da comprendere prima di fare un'acquisto.

Per facilitare agli utenti neofiti la comprensione dei termini tecnici  e' disponibile la guida all'acquisto ed il servizio di confronto delle schede tecniche. La guida ha l'obiettivo di spiegare le caratteristiche tecniche che caratterizzano le stampanti tridimensionali, mentre il servizio delle schede tecniche ha l'obiettivo di presentare le stampanti 3d in commercio e di confrontarne le caratteristiche tecniche.

Come fare Business con la stampante 3d

La rubrica fare business con la stampa 3d illustra invece alcune delle possibili professioni che sono nate o comunque possono trarre profitto dall'avvento delle stampanti 3d.

Trovafablab

Per vedere come funziona una stampante 3d o per imparare ad utilizzarla, ci si puo' rivolgere ai Fablab, ovvero spazi tecnologici di coworking dove e' possibile provare le stampanti 3d, scanner 3d, macchine cnc come frese o taglio laser e tanti altri strumenti tecnologici.  In un Fablab l'utente ha la possibilità di provare una stampante 3d grazie al supporto degli operatori. I fablab inoltre organizzano periodicamente corsi sulla digital fabrication, sulla modellazione 3d e sull'utilizzo delle stampanti 3d.

I fablab sono ormai presenti in quasi tutte le città d'Italia. E' possibile verificare se esiste uno o piu' Fablab vicino  alla propria abitazione utilizzando il servizio Trova Fablab.

Search