Stampante 3d a delta Roller Printer

Al giorno d'oggi non c'è sicuramente carenza di nuove stampanti 3d, e cosi pure non c'è carenza di prodotti lanciati sui vari siti di crowdfunding. Oggi vi presentiamo un progetto che può diventare interessante: Roller Printer di "CORO Technology". Una stampante con configurazione a Delta con un sacco di funzioni. Realizzata con materiali di qualità, completamente in metallo, con un alto livello di precisione, la stampante Roller è robusta, facile da usare, e con un prezzo abbastanza abbordabile, A partire da 1199 dollari assemblata, e 999 dollari in kit.

roller, printer, stampante 3d, stampa 3d, indiegogoCORO, la società produttrice, ha sede in Polonia, (Oramai la Polonia sta diventando uno dei principali produttori di stampanti 3d!) cerca di raccogliere 10 mila dollari su Indiegogo per entrare sul mercato. Dal 17 gennaio la stampante sarà disponibile in due diverse versioni, che differiscono sostanzialmente per il case: la prima in acciaio inossidabile lucidato, mentre la seconda è un acciaio inossidabile spazzolato, simile a quello che c'è in molti elettrodomestici.

A partire dal hot-end interamente in metallo, dal case in acciaio, all'elevata coppia dei motori passo-passo NEMA17, la stampante sembra essere veramente di buona qualità.

Ecco un saliente riassunto delle caratteristiche di Roller:

  • Dimensione Stampante: 320 millimetri x 505 millimetri
  • Peso Stampante: 8.8kg.
  • Volume di stampa: 180 millimetri x 165 millimetri.
  • Velocità di stampa 100mm / s.
  • Altezza minima Strato: 0,14 millimetri.
  • Compatibilità Filamenti: Filamenti diametro 1,75 mm di materiali quali ABS, PLA, nylon, gomma, etc.
  • Temperatura massima dell'Hot-end : 300°C.
  • Diametro Ugello: vari diametri esistenti da 0,3, 0,5, 0,6, 0,8 millimetri (standard di 0,4 millimetri).
  • Firmware: Marlin.
  • Altre caratteristiche:  piatto di stampa riscaldato da 150 W, schermo LCD da 20 x 4, connettività USB, Lettore schede SD.

Il contenitore per l'alloggiamento del filamento si trova nella parte superiore, è completamente richiudibile. Questo ha il vantaggio di proteggere la bobina dalla polvere e dagli altri eventi esterni, ma potrebbe avere lo svantaggio, (dato che il peso della bobina grava direttamente sulla stampante) di essere più soggetta alle vibrazioni.

Il controllo della stampante può avvenire senza l'utilizzo del computer, infatti grazie all'amplio display e al regolatore rotativo (tipo ipod) è possibile stampare direttamente dalla scheda SD, avendo sotto controllo tutti i paramenti di stampa.

Roller inoltre è dotata di un particolare piatto di stampa riscaldato (150 W di potenza) che dovrebbe far sì che il pezzo non sia troppo adeso al piatto, evitando incidenti dovuti alla forzatura nel distaccamento del pezzo stesso.

Dalle foto delle prove di stampa la qualità sembra notevole. I produttori ci tengono inoltre a sottolineare anche l'alta velocità della stampante; sarà interessante vedere se l'interesse per la stampante Roller prenderà piede, visto che ci stiamo avvicinando alla fine della sua campagna di crowdfunding.

 

Voi che ne pensate?

Search