Simplify3D, uno dei migliori programmi di stampa 3d si aggiorna con nuove ed interessanti funzionalità

Simplify 3d - Un software indispensabile per chi possiede una stampante 3d.

Simplify3D ha aggiornato il suo popolare software per la stampa in 3D, ampliando le sue capacità e il supporto per un numero ancora maggiore di stampanti 3D, tra cui la nuova stampante multi-funzione Dremel Idea Builder.

Simplify3D è un programma all-in-one per la stampa 3D che tra le altre cose permette di importare e manipolare i file 3d, permette di correggere eventuali problemi delle mesh, permette di applicare numerosissime impostazioni di stampa personalizzate e generare istruzioni G-Code.
Inoltre è possibile vedere un'anteprima animata della sequenza di generazione e controllare manualmente la stampante 3D.

Con l'ultima versione del programma sono stati apportati moltissimi miglioramenti, vediamone un breve riassunto:

Riempimento intelligente delle pareti:  La maggior parte delle stampanti FFF hanno una dimensione fissa dell'ugello di stampa. Questo può portare difficoltà nello stampare piccoli dettagli dei vostri modelli, sopratutto per quanto riguarda le pareti dell'oggetto. Tuttavia grazie ai nuovi algoritmi di riempimento intelligente del software Simplify3D, sarà possibile correggere lo spessore degli stessi.

oggetto stampato con simplify3d

 

Strong Thick Infill: Questa opzione consente di aumentare la larghezza del riempimento per creare una struttura interna più forte senza sacrificare il tempo di stampa.
Ad esempio, utilizzando una larghezza di riempimento del 200% Vorrebbe dire che le vostre strutture interne sono due volte più spesse. Questo ovviamente, aumenterà in modo significativo la resistenza dei vostri oggetti stampati.

oggetto stampato con simplify3d

 

Densità variabile delle strutture di supporto: Una delle opzioni più interessanti di questa nuova versione di Simplify3D è la possibilità di variare la densità delle strutture di sostegno, ponendo una densità maggiore del materiale nei punti in cui ce ne sarà realmente bisogno. Ciò è particolarmente utile quando si utilizzano filamenti solubili per i vostri supporti. Sarà ad esempio possibile specificare una low-infill-density per la maggior parte dei supporti (20%), ma aumentare la densità per i primi 5 layer dei vostri supporti (70%).
Il risultato sarà una struttura di supporto più pulita, facile da rimuovere e nel contempo si risparmierà tempo di stampa (oltre che materiale) delle strutture di supporto.

 

esempio stampa con simplify3d

E' stata migliorata la capacità di gestione dei multi-estrusori. Ora è ora possibile controllare quale estrusore viene utilizzato per i rafts, gli skirts, e i brims.
È possibile configurare la ritrattazioni del filamento per il cambio filamento, riducendo in maniera drastica il problema del trafilamento quando si sposta l'estrusore. E' stata migliorata la gestione dei rafts, gli skirts, e i brims anche in caso di utilizzo di più estrusori.

simplify3d

 

La funzione più interessante in assoluto è la possibilità di calibrare le tolleranze tra le parti contigue. Ad esempio, se si stampa un ingranaggio, il software fornisce un controllo preciso per modificare tali tolleranze. Con un semplice clic è possibile passare da una perfetta aderenza ad un accoppiamento libero, senza modifiche al modello 3D originale.

simplify3d, software, stampanti 3d, stampa 3d

Simplify3d  è costantemente in fase di sviluppo e vedrà ulteriori miglioramenti nel prossimo futuro.

 

Search