Scanner 3d Luce Strutturata

Gli Scanner 3d a luce strutturata utilizzano la triangolazione trigonometrica per il calcolo della distanza, cosi' come gli scanner 3d laser. Ma invece di proiettare una luce laser, gli scanner 3d a luce strutturata proiettano una serie di pattern lineari sulla superficie dell'oggetto. Il sensore dello scanner rileva quindi la deformazione che il pattern di luce subisce quando incontra l'oggetto lungo il suo percorso. Praticamente lo scanner analizza le intersezioni degli angoli del pattern proiettato e quindi ne calcola distanza.

scanner 3d luce strutturata

Gli scanner che utilizzano questa tecnologia hanno il pregio di essere velocissimi nel processo di scansione in quanto vengono acquisite contemporaneamente tutte le parti dell'oggetto che sono colpite dal pattern di luce.

Chi desidera cimentarsi nella costruzione di uno scanner a luce strutturata puo' seguire il tutorial di un utente di Instructables.

Per conoscere i modelli in vendita e e per confrontarne le schede tecniche e' disponibile il servizio di presentazione e confronto degli scanner 3d.

Search