Scanner 3d ultra-economico

Vi ricordate l'articolo su come usare un Kinect del'XBox per effettuare scannerizzazioni 3d per gli oggetti? Bene, oggi parliamo invece di uno scanner 3d, a "giradischi" ultra economico: ATLAS 3D.

Al giorno d'oggi la creazione di modelli con uno scanner 3d è abbastanza sottovalutata, forse a causa dell'alto costo degli scanner 3d, forse a causa anche del non semplicissimo metodo per ottenere modelli corretti.

L'inventore di ATLAS 3D, Uriah Liggett, ha sviluppato un progetto di scanner 3d, interamente con componenti open-source e l'ha lanciato con una campagna su Kickstarter, per portare in produzione il suo kit, il prezzo di vendita è appena 200 dollari.

scanner 3d, economico, open-source, kickstarter, atlas 3d, stampa 3d

Al momento Ligget ha già superato la soglia che desiderava raccogliere per lanciare il progetto (sui tremila dollari che richiedeva, fin'ora ne ha raccolti quasi 50.000 e mancano ancora un mese).

Il kit da montare è estremamente semplice, non richiede alcuna saldatura ne forature. Nulla vieta però di procurarsi tutti i componenti e di costruirlo da se.

scanner 3d, economico, open-source, kickstarter, atlas 3d, stampa 3d

Come funziona?

ATLAS 3D funziona illuminando un oggetto con la luce laser e quindi utilizzando la triangolazione 3d per generare una nuvola di punti per ogni posizione in cui il laser colpisce il modello. Punti vicini sono poi collegati come triangoli per formare un modello 3d. Questo modello può essere utilizzato così com'è per vari scopi o può essere elaborato in un pacchetto software come MeshLab renderlo "watertight" e pronto per la stampa.

Il cuore del progetto è una scheda RaspBerry PI che si occupa di coordinare i movimenti del motore che regola il piatto di scansione, i laser e la fotocamera da 5 MPixel. Tutti i componenti "strutturali" invece possono essere semplicemente ottenuti con una stampante 3d.

scanner 3d, economico, open-source, kickstarter, atlas 3d, stampa 3d

Alla fine il modello 3d può essere tranquillamente elaborato con software come MeshLab, per dare origine al modello pronto per la stampa.

FreeLSS, il software di controllo di ATLAS, è ora disponibile su Github , i file OpenSCAD per tutte le parti da stampare in 3d sono incluse nei kit di Kickstarter, con tutte le informazioni di progettazione.

scanner 3d, economico, open-source, kickstarter, atlas 3d, stampa 3d

Con i fondi ricevuti da Kickstarter, Liggett prevede di finalizzare tutte le parti, le istruzioni e kit. Verrà eseguito il test finale, e quindi i prodotti saranno spediti a partire da aprile.

Hai dubbi, domande o curiosità su questo scanner ultra economico​? Non esitare a postarle nei commenti!

Search