Hadrian, il robot muratore che costruisce case

fastbrick hadryanMano a mano che la tecnologia avanza i robot diventano più versatili ed utili aumentando il numero di compiti che possono portare a termine con successo. Già l'industria automobilistica fa uso di macchine robotizzate per l'assemblaggio delle parti delle automobili. Ma fino ad oggi nessuno aveva pensato di utilizzare i Robots per costruire case, anche se qualche azienda ha ben pensato di  le stampanti 3d per velocizzare la costruzione delle case.

Un ingegnere in Perth, Australia, è riuscito a realizzare un robot in grado di costruire una casa in pochissimo tempo, appena 2 giorni, ad un ritmo di circa 20 volte più veloce di quello che è in grado di fare un essere umano.

Hadrian, questo il nome del robot è in grado di posare fino a 1.000 mattoni all’ora, un equivalente di circa 150 case all’anno.

Ma perché usare un robot al posto dei muratori ? Che vantaggi ci sono?

Il primo punto di forza di questa scelta è legato al fatto che il robot non ha bisogno di riposare, né di fermarsi per mangiare o bere. In sostanza, riesce a lavorare per 24 ore al giorno (o quasi) senza "perdite di tempo".

Hadrian è un robot alto 28 metri che, grazie a un braccio telescopio articolato montato su un escavatore, riesce facilmente a muoversi ed a posizionare i mattoni in base alla piantina programmata nel suo computer, realizzata nel classico formato cad.

Per un lavoro preciso al millimetro, Hadrian corregge la direzione del suo braccio fino a 1.000 volte al secondo al fine di evitare interferenze o vibrazioni. Il concetto è simile a quello usato dalle stampanti 3d nella fase di realizzazione degli oggetti.

Mike Pivac, CEO di Fastbrick Robotics, l’azienda che sta dietro a Hadrian, ha fatto sapere che questo robot è un grado di ridurre il tempo di realizzazione delle case di circa 6 settimane.

Altri vantaggi di questo braccio meccanico sono l’accuratezza del lavoro, una maggiore sicurezza in cantiere e una netta riduzione dei rifiuti che vengono solitamente prodotti quando si affronta un lavoro di questo genere. Allo stesso tempo, Hadrian è in grado di ridurre le emissioni inquinanti, a tutto vantaggio dell’ambiente.

Al momento il costo della tecnologia necessaria per la realizzazione di questo robot è di circa 7 milioni di dollari australiani (ovvero 4,6 milioni di euro) e le aspettative sono molto elevate secondo Mr. Pivac, anche in considerazione dell’abbattimento dei costi di costruzione.

Nei prossimi anni ne vedremo delle belle. Secondo voi abiteremo in case stampate in 3d oppure costruite da robot ? Difficile a dirsi. La cosa certa è che il mestiere del muratore andrà a scomparire..

 

 

Search