Stampa 3D al CES 2016

Quest'anno al CES di Las Vegas la stampa 3D ha avuto un ruolo relativamente importante all'interno dell'evento caratterizzato principalmente da novità nel settore della Virtual Reality, Intelligenza Artificiale e Drone.

3D SYSTEMS E LA STAMPA 3D INDUSTRIALE

3D Systems continua con lo sviluppo del settore industriale in particolare per la stampa 3D a metallo. La ProX DMP 320 è la nuova stampante a metallo dedicata alla produzione industriale di prodotti sinterizzati in titanio, acciaio inox, leghe di alluminio e altri metalli. Con un volume di stampa pari a 275 x 275 x 420 mm, ottima risoluzione e precisione la ProX si pone nel mercato come la stampante 3D da considerare durante la produzione di piccole serie con parti complesse.

Ricordiamo comunque la scelta della casa Americana di cessare la commercializzazione delle stampanti 3D consumer per via dei scarsi risultati con la serie Cube 3.

MCOR, LA STAMPA 3D DESKTOP A COLORImcor-ARKe06-768x600

Mcor, la casa Irlandese specializzata nella produzione di stampanti 3D a colori con la carta, ha fatto grande notizia quando ha presentato la Mcor Arke: la prima stampante 3D a colori con un prezzo di circa € 5000. La tecnologia che è alla base è molto semplice : il singolo strato viene stampato su un foglio di carta, depositato, incollato, tagliato e poi il ciclo si ripete. Vedere la stampante lavorare è molto affascinante per via dell'utilizzo repentino di lame taglienti ma ancora piu' incredibile sono le stampe molto precise, consistenti e a colori!

Nonostante il prezzo non accessibile per tutti, la Mcor Arke sicuramente avrà un grande successo nel 2016 grazie alla combinazione di prezzo contenuto, buona qualità e grande potenziale.

STAMPANTI 3D FDM MIGLIORATE

ultimaker-2-extended-plus

Nel settore FDM non ci sono state rivoluzioni. Bisognerà aspettare ancora un nuovo modello che sicuramente non arriverà nel breve tempo per quanto riguarda i grandi contender: Ultimaker e MakerBot.

Per MakerBot si trattava di risolvere i famosi problemi al loro Smart Extruder. Ora con il +, si presume" sia perfettamente funzionale e garantisca numerose ore di stampa affidabili e di alta qualità. Di seguito il link per il nuovo Smart Extruder+.

Mentre per Ultimaker si è trattato di rilasciare due nuove macchine: Ultimaker 2+ e 2 Extended+ con alcuni piccoli miglioramenti con lo scopo di eliminare le piccole lacune che erano presenti:

  • Spingifilo ad ingranaggi: ora in grado di erogare una coppia maggiore per evitare i rari casi di sottoestrusione quando la stampante era portata al limite.
  • Ugelli intercambiabili: grazie alla famosa invenzione che consente di installare facilmente ugelli di diametro differente per aumentare la precisione o la velocità di stampa 3D.
  • Flusso aria migliorato per aumentare l'efficienza del raffreddamento del pezzo e quindi la qualità del pezzo stampato.

Miglioramenti ben accettati ma che sostanzialmente non offrono grandi rivoluzioni nel campo 3D FDM...

E' stata inoltre presentata la nuova Da Vinci XYZ Mini che con un price tag di $ 269 sorprende tutti con un prodotto di medio-bassa gamma, focalizzato sul consumer. Nonostante qualche pregiudizio i risultati della stampa sono discreti anche se bisogna aspettare per vedere quanto effettimante è affidabile la nuova Mini.

 

IMG-20160110-WA0001

Dunque ricapitolando, quest'anno i piu' grandi produttori di stampanti 3D si sono presentati con macchine nuove, migliorate si, ma nulla di veramente rivoluzionario.

Nei prossimi giorni seguiranno in dettaglio vari articoli sui singoli prodotti.

Search