Pocket3DPrinter, la prima stampante 3d pieghevole da taschino!

Di stampanti 3d, ne abbiamo viste oramai di tutte le salse.
Passando dalla stampante Wasp di 4 metri, alle più strana stampante SolarSinter, ma quella che presentiamo oggi, probabilmente è la più "particolare".

Parliamo infatti di quella che di certo potrebbe essere l’unica stampante da taschino esistente sul mercato!

Steven Middleton, un ingegnere dei materiali con un background di sistemi elettro-meccanici complessi ha lanciato la sua campagna su Indiegogo, con l'obiettivo di raccogliere 25.000$ per la produzione in larga scala della sua Pocket3DPrinter.
La stampante che non è molto più grande di un IPad mini, si può letteralmente piegare e mettere in una tasca.

pocket-stampante-3d

 

Costruita con allumini lavorato, ha il piatto di stampa in vetro temprato ed utilizza per la stampa una combinazione di due tra le tecniche più diffuse.
E’ infatti una macchina di tipo FMD (se non ricordate cosa significa, potete dare un'occhiata a questo articolo), ma invece di utilizzare un polimero in filamento e fonderlo con un estrusore a caldo, utilizza una resina fotosensibile come accade per le stampanti SLA.
Per cui dimenticatevi gli odori o i fumi della classica stampa FDM (i fumi di ABS ad esempio sono tossici), qui semplicemente un LED UV, posto sulla punta del braccio di stampa, muovendosi come un normale estrusore "incide" ed indurisce una speciale resina fotosensibile.
Ciò significa che la stampante può essere ripiegata tranquillamente dopo l’uso senza aspettare che si raffreddi.

Immaginatevi la scena: "sono su un treno e sto guardando un film sul mio tablet, però sono scomodo e non trovo un sostegno adatto per il tablet. Allora che faccio? Tiro fuori dal taschino un parallelepipedo, lo spiego, cerco su un portale di modelli 3d  un sostegno, lo invio a quel parallelepipedo  et voilà! in pochissimo tempo ho un sostegno stampato con la mia 3d printer da taschino... finito, non faccio altro che ripiegarla e riporla nel tasca e sono a posto!"

Queste sono le specifiche generali dell’interessante progetto:

  • Tecnologia di stampa SLA con resine fotosensibili.
  • Dimensioni della stampante quando richiusa 2,5x14x16,5 cm o 2,5x19x21 cm.
  • Dimensioni del piatto di stampa 14x14 cm o 19x19 cm.
  • Alimentazione: batteria ricaricabile – 3 ore di stampa con una sola ricarica.
  • Facile da usare - partenza con un solo pulsante.
  • Collegamento Bluetooth.

pocket3dprinter, stampante 3d , taschino, Indiegogo

Esistono due versioni della stampante, la prima al potete trovare ad un prezzo di 299% in kit (50 dollari in più se la volete montata). Quella più grande costerà 449$. Ambedue i modelli sono forniti con 2 cartucce di stampa ricaricabili.

Devo ammettere che questa è una delle stampanti più strane che mi sia capitato di vedere, chissà se riceverà i finanzianti e sarà lanciata in produzione! Certo che se vi interessa, vi consiglio di tenere sotto controllo il sito di Indiegogo per futuri sviluppi.

Search