NanoSteel annuncia una polvere d'acciaio per stampare oggetti 3d super-resistenti

Come ben sa chi si aggira nel mondo della stampa 3D da qualche tempo, per stampare un'oggetto metallico in 3D si utilizzano polveri finissime della lega desiderata ed una componente fondamentale di queste polveri è la purezza con la quale si determina anche la qualità dell'oggetto stesso.

Una società denominata NanoSteel ha annunciato la creazione di un'innovativa polvere metallica grazie alla quale si è potuto progettare un materiale metallico per la fabbricazione additiva avente una purezza ineguagliabile.

 

Grazie alla creazione di questa innovativa lega metallica, NanoSteel molto probabilmente riuscirà a superare uno dei problemi più frequenti nella produzione di leghe metalliche ad alta resistenza ovvero lo sviluppo di micro-crepe, le quali a lungo andare posso causare anche cedimenti nel materiale; questo però non accade nel nuovo materiale considerata la sua elevatissima densità.

L'azienda per fare tutto ciò ha investito moltissimo nella ricerca, stringendo anche alcune partnership grazie alle quali è riuscita a realizzare un materiale immune a queste microfratture al 99,99%. E' importante inoltre sottolineare che l'azienda NanoSteel è riuscita a raggiungere tali risultati senza impiegare una pressatura isostatica a caldo (HIP) o un' ulteriore trattamento termico, riducendo i costi di produzione ed i tempi di consegna.

 

Inoltre, da oggi, sarà possibile produrre oggetti, stampati in 3D, con un'elevatissima resistenza. L'azienda infatti stà investendo anche in questo settore, in modo da realizzare materiali sempre più adatti alla produzione di oggetti metallici stampati in 3D.

E voi cosa ne pensate di questo innovativo materiale? Potrà davvero rivoluzionare la stampa 3D di oggetti metallici?

Search