Microsoft brevetta nuova tecnologia di scansione 3d

Non deve destare certamente stupore sapere che Microsoft stia lavorando dietro le quinte per cercare di conquistare il mondo del 3D.  Secondo un nuovo brevetto, infatti, Microsoft ha ideato una macchina che permette di scansionare perfettamente qualsiasi oggetto che usiamo anche tutti i giorni (come un soprammobile, ad esempio) per riprodurlo velocemente grazie alla stampa 3d.

brevetto microsoft scansione 3d

Secondo quello che si evince dal brevetto Microsoft, gli usi di questa applicazione sono diversi:

  • scansione, rilevamento e memorizzazione di un'immagine
  • possibilità di modificare le immagini digitalizzate andando ad aggiungere o rimuovere elementi
  • trovare le distanze su una mappa

Questa nuova tecnologia di scansione 3d ha il potenziale per rivoluzionare un certo numero di settori, come ad esempio quello degli skateboard, i cui appassionati potrebbero semplicemente effettuare la scansione di una tavola tanto desiderata e modificarla con delle specifiche personali.

Questo permetterà, tra le altre cose, di migliorare diversi oggetti già di uso comune (l’esempio delle skate calza a pennello) per averne delle versioni ancora più belle ed efficaci nello svolgimento del loro compito.

Ancora una volta, siamo di fronte ad un prodotto che abbiamo visto più e più volte nei film e che ora possiamo trovare ed usare anche nella realtà.

Certo, ci sono tutta una serie di implicazioni da considerare, come ad esempio quelle sul diritto d'autore: si prevede che saranno tantissime le domande che reclameranno la proprietà intellettuale su qualunque tipo di oggetto.

Sarà interessante vedere come l’azienda di Redmond (e il mondo giuridico in generale) affronteranno la questioni del copyright, se e quando questo prodotto sarà reso disponibile al grande pubblico.

Per chiudere, ci chiediamo se effettivamente sarà un prodotto che potrà andare ad impattare anche sul mondo della stampa in 3D.

 

Search