La Canon presenta la sua stampante 3d al Canon Expo di Parigi

canon 3d printerQuando si parla di stampanti in 3D vediamo un numero sempre maggiore di marchi importanti entrare nel mercato. Negli ultimi tempi abbiamo visto entrare la HP con la sua Multi-Jet Fusion Technology e la Staples, la quale ha fatto sapere di voler realizzare, insieme a Scultpeo, un servizio di stampa 3D destinato ai consumatori.

Anche la Canon ha intenzione di entrare nel mercato della stampa 3d. L’azienda giapponese ha infatti comunicato al Canon EXPO di Parigi di voler presentare la sua prima stampante 3D sviluppata completamente in proprio, la quale permetterà di utilizzare un metodo completamente nuovo di stampa in tre dimensioni, a base di resine.

L’azienda nipponica ha reso noto, nella sua idea, che per poter avere una vera espansione del business delle stampanti in tre dimensioni c’è bisogno, tra le altre cose, di una più ampia diversificazione dei materiali, di una maggior velocità nell’avere il risultato finito, di una maggior precisione del lavoro e di una maggiore semplicità nell’utilizzo di questa periferica.

In risposta a queste esigenze la stampante Canon ha un sistema di stampa a base di resina ideale per realizzare prototipi in maniera veloce e nel rispetto dei più alti standard industriali.

Tutto questo ha portato l’azienda a sviluppare la stampante 3D di cui vi stiamo parlando, il cui “concept” di lancio ha puntato tutto sulla robustezza del prodotto, sulla resistenza e sulla velocità di stampa, oltre che ovviamente sulla qualità della stessa. Se Canon riuscirà a mantenere le promesse, c’è da scommettere che potrà conquistare una buona fetta di questo mercato.

Oltre alla stampante, l’azienda ha sviluppato un software che può adattarsi perfettamente sia alle stampanti che agli scanner 3D, oltre che a qualunque altro dispositivo legato al concetto delle 3 dimensioni.

 

Search