Filament Sentinel: utile accessorio per la stampa 3d

Filament Sentinel - accessorio per la stampa 3d per la pulizia e per il conteggio dei metri di filamento utilizzati

La stampa 3d è diventata sempre piu' affidabile e performante grazie all'introduzione di tecnologie usualmente presenti nelle stampanti 3d professionali, come ad esempio la possibilità di utilizzare due estrusori per costruire oggetti multicolore o multi materiale oppure il piatto autolivellante.

Uno dei problemi che le stampanti entry-level non hanno ancora risolto è quello relativo al conteggio dei metri utilizzati per stampare e soprattutto il conteggio dei metri di filamento rimanenti nella bobina. Molto spesso infatti le stampe non vengono completate perchè il filamento si esaurisce prima di completare la stampa. Ed e' sicuramente un'esperienza frustrante vedere una stampa incompleta per una decina di cm di filamento mancante.

Inoltre l'introduzione nell'hotend di un filamento non perfettamente pulito puo' provocare il blocco dell'hotend stesso.  Il progetto in crowdfunding denominato Sentinel potrebbe risolvere questo problema.

 

Si tratta di un utile accessorio per la stampa 3d in grado non solo di contare i metri di filamento utilizzati ma anche di pulire il filamento prima che questo  entri nell'estrusore.  Il device è molto piccolo ed ha un sensore che conta i metri di filamento ed una spugna che ha la funzione di pulire il filamento da eventuali impurità.

Vale la pena di acquistare questo device ? Considerato il basso prezzo di acquisto, attualmente 35$ probabilmente si. Un prezzo onesto che permette di risolvere in un colpo solo due problematiche molto sentite. Infatti questo device permette di avere nella propria stampante 3d alcune funzioni molto utili che in genere sono presenti solo nelle stampanti prosumer.

Ovviamente bisogna mettere nel conto che il prodotto non è ancora disponibile sul mercato, quindi bisogna affrontare i rischi di una campagna di crowdfunding. Ma considerando il costo potrebbe valere comunque la pena assumere il rischio di un potenziale fallimento del progetto.

Maggiori informazioni possono essere prese visitando il sito della campagna di crowdfunding su Kickstarter. Da notare che al momento di scrivere questo articolo rimangono solo 12 giorni prima che la campagna di raccolta fondi giunga al termine.

Search