Kit doppio estrusore per Ultimaker 2

Uno dei pochi punti deboli della stampante 3d Ultimaker 2 è certamente la mancanza di poter poter montare di serie un doppio estrusore.

Una giovane startup, che si occupa di "upgrade" di stampanti 3d: "Creatr.it", fondata da Samuele Bianchi Bazzi, ha deciso i porre rimedio a questo inconveniente ed ha sviluppato un doppio estrusore in metallo.

dual extr

Gli ugelli degli estrusori sono in bronzo, e l'intero kit è completamente in metallo, ciò rende questo estrusore adatto a stampare i materiali che richiedono alte temperature, come ABS, HIPS e policarbonati.

Il kit sarà disponibile con una guida all'installazione e le istruzioni complete per l'aggiornamento del firmware di Ultimaker 2 per permette al doppio estrusore di essere pienamente compatibile.

Attualmente la testina di stampa è stata testata fino a temperature di esercizio stabili superiori a 350°C, in modo da avere una vasta gamma di materiali tra cui scegliere diversi dal PLA (compreso teoricamente il policarbonato che si estrude a temperature superiori ai 270°C).
Il kit comprende anche due ventole montate lateralmente, che possono essere facilmente attivate e disattivate a seconda di quanto sia necessario raffreddare i modelli di stampa.

Al momento non c'è ancora un prezzo stimato per il kit, Bazzi stima che si dovrebbe aggirare sui 260 € (circa 311 dollari).

dual extr3Ovviamente con il doppio estrusore dovrete sacrificare un po' di area di stampa. Tuttavia il kit è stato progettato in modo che gli estrusori si trovino a soli 18 mm di distanza l'uno dall'altro, riducendo al minimo il volume di stampa perso a causa del doppio estrusore.

Mentre Creatr è un rivenditore ufficiale di Ultimaker, il kit proposto, ovviamente, non è un prodotto ufficiale Ultimaker, quindi fate attenzione che l'installazione non annulli la garanzia o i contratti di servizio che avete sulla vostra macchina.

Stranamente per questo mondo, Samuele Bazzi non ha rilasciato il suo kit estrusore come open-hardware, altrimenti chiunque potrebbe sì copiare il prodotto, ma certamente, come oramai è risaputo nel mondo dei maker, l'open-source porta a miglioramenti continui, rispetto ad un prodotto chiuso.

Il kit è sicuramente molto interessante e per gli amanti della Ultimaker 2 che sentono la mancanza del doppio estrusore, è probabilmente l'unica possibilità di avere questo "addon" su tale macchina.

Search