Diventa un maker con i LittleBits e la stampa 3d

Che cosa sono i LittleBits ?

box littlebitsI LittleBits si possono definire le costruzioni per i futuri ingegneri.  Si tratta di componenti elettronici (sensori, motori, luci, micro controllori, schede wi-fi, etc.) che non richiedono particolari competenze tecniche e possono essere utilizzati da chiunque senza alcun pericolo.

I LittleBits possono essere combinati fra loro per realizzare semplici circuiti e progetti complessi grazie alla connessione con Arduino. Per chi non lo sapesse Arduino è un piccola scheda elettronica programmabile low cost che è molto utilizzata per realizzare prototipi di ogni genere e per sperimentare. Per maggiori informazioni su Arduino consiglio di leggere l'articolo "Makers, Arduino e Stampanti 3d, un mix dalle grandi potenzialità."

I LittleBits sono adatti per i bambini ?

I littleBits sono stati progettati per essere utilizzati da bambini dagli 8 anni in su. Funzionano con elettricità a basso voltaggio (ovvero le comuni pile da 9 Volts) e per utilizzarli non è necessario saper programmare o utilizzare il saldatore. I moduli infatti si collegano facilmente fra loro grazie ai connettori magnetici. Grazie ai LittleBits i bambini (e non solo) possono sperimentare, innovare e giocare in modo costruttivo.

Quale relazione esiste fra i LittleBits e la stampa 3d ?

La stampa 3d è il naturale completamento dei LittleBits. Infatti, come sappiamo, con la stampante 3d si possono costruire  una infinità di oggetti con l'ovvio limite che non sono in grado di muoversi ed interagire con l'ambiente circostante. Con i LittleBits i nostri oggetti stampati in 3d possono prendono vita: saranno infatti in grado di muoversi, "sentire", "vedere", collegarsi ad Internet o reagire a determinati input. Grazie alla community che è nata intorno ai LittleBits sono migliaia i progetti che si possono realizzare facilmente con o senza stampante 3d. Inoltre grazie alla stampa 3d si possono realizzare componenti che possono migliorare l'esperienza di utilizzo dei LittleBits.

Quali progetti si possono costruire con i LittleBits ?

In base ai Bits disponibili, è possibile costruire diversi progetti: Giusto per fare solo qualche esempio, con i LittleBits si possono realizzare progetti come la macchina sparabolle, un campanello radio,  il Roller-bot o lo Smart Pet Feeder.

I progetti che si possono realizzare sono davvero tantissimi:  nel sito di LittleBits o su instructables sono disponibili centinaia di progetti  da costruire. Ma e' sufficiente avere un po' di fantasia per realizzare progetti incredibili, soprattutto perchè i LittleBits possono essere utilizzati  con le costruzioni lego, grazie ad un apposito connettore che puo' essere stampato in 3d (modello stl scaricabile su thingiverse) oppure acquistato nel sito del produttore.

 I LittleBits sono utilizzati anche da makers ?

Sono molti i makers che utilizzano i LittleBits per realizzare i loro progetti. Sul sito di Instructables ci sono centinaia di progetti pronti per essere replicati.

Quanto costa un kit ?

Il kit base costa € 99,00 ed include:

  • Un motore
  • Un buzzer
  • Un sensore luce
  • Un Bar graph
  • Un pulsante
  • Un dimmer
  • Un connettore per l'alimentazione
  • Un led brillante
  • due cavi
  • 1 batteria con cavo
  • 1 giravite
  • 1 guida per costruire 8 progetti
kitbase littlebits

Kit Base

Per realizzare progetti piu' complessi sono disponibili kit che aggiungono altre funzionalità  come il Cloudbit Starter Kit per collegare i LittleBits ad Internet oppure il modulo Arduino per la gestione programmata dei sensori. Per i piu' esigenti e' inoltre disponibile l'Hardware Development Kit che permette di costruire moduli Littlebits personalizzati.

Per imparare ad utilizzare al megli i LittleBits consiglio di leggere il libro "Getting Started with littleBits: Prototyping and Inventing with Modular Electronics" disponibile su Amazon anche in formato ebook.

Search