Buildtak - La soluzione al problema di adesione del primo layer

BuildTak - Il tappetino adesivo per la tua stampante 3d

Uno dei problemi che affligge maggiormente chi possiede una stampante 3d  è l'adesione del primo layer. Infatti dall'adesione del primo layer dipende quasi sempre la buona riuscita della costruzione dell'oggetto in 3d.  Vediamo quali sono le principali problematiche legate al primo layer e le relative conseguenze:

  • mancata adesione del primo layer: impossibilità a costruire l'oggetto;
  • parziale adesione del primo layer: se tutto va bene l'oggetto viene costruito deformato;
  • difficoltà a staccare l'oggetto dal piano di stampa: problematica legata al primo layer la cui forte adesione ne impedisce il distacco. La conseguenza e' la possibile rottura dell'oggetto ed in casi estremi la rimozione puo' rovinare il piano di stampa (ad esempio se si utilizza un piano di stampa in plexiglass)

L'azienda Ideal Jacobs , dopo aver riscontrato in prima persona queste problematiche, ha inventato BuildTak.

buildtak

BuildTak è un sottile foglio di plastica adesiva che va posizionato sopra il piano di stampa e secondo quanto dichiarato dall'azienda, rappresenta la superficie ottimale per stampare in 3d in quanto favorisce l'adesione del primo layer e permette una facile rimozione dell'oggetto. BuildTak non elimina il problema della deformazione dell'oggetto quando si stampa l'ABS ma aiuta l'adesione ed il distaccamento dell'oggetto dal piano di stampa.

L'installazione del BuildTak è semplicissima: è sufficiente pulire adeguatamente il piano di stampa e quindi attaccarci sopra  il foglio BuildTak, allo stesso modo con cui si applica la pellicola di protezione per lo schermo del cellulare. Durante il posizionamento dell'adesivo bisogna prestare attenzione alle eventuali bolle d'aria che si potrebbero formare durante il posizionamento. In tal caso devono essere rimosse prima di completare l'applicazione. E' evidente che l'adesivo deve essere completamente incollato senza dossi e avvallamenti, altrimenti saranno inevatibili problemi durante la stampa. L'azienda consiglia di iniziare l'applicazione da un lato e quindi utilizzare una carta di credito per incollare in modo uniforme l'adesivo.

Ovviamente il BuildTak fa il suo lavoro se il piano di stampa e l'asse Z risultano correttamente calibrato. L'azienda consiglia di lasciare 0,1 mm di distanza fra l'hotend ed il piano di stampa nel caso in cui si stampa l'ABS e 0,2 mm nel caso del PLA.

Se utilizzato correttamente il BuildTaK ha una durata di circa 30 stampe, se non di piu'.

L'azienda consiglia di utilizzare i seguenti settaggi del piano riscaldato:

  • PLA: non usare piano riscaldato
  • ABS: temperatura piano riscaldato fra 100°C e 110°C
  • Laybrick: non usare piano riscaldato
  • LayWood (or similar): non usare piano riscaldato
  • HIPS: temperatura piano riscaldato fra 100°C – 110°C
  • PET+: non utilizzare piano riscaldato

Il BuildTak può essere acquistato su Amazon a partire da  € 7,69 per 3 fogli da 114 mm x 114 mm spese di spedizione incluse per gli abbonati Prime.

 

Search