3d Printing School - Scansione 3d

Che cosa è la scansione 3d ?

La scansione 3d si effettua con uno strumento che si chiama scanner 3d.

Per effettuare la scansione, l'oggetto dopo essere stato posizionato sopra un supporto in grado di ruotare, viene colpito da raggi infrarossi o raggi laser che rilevano la posizione di ciascun punto dell'oggetto.

Queste informazioni vengono inviate in tempo reale al software di scansione che provvede a costruire sul monitor il modello 3d, copia digitale uguale all'oggetto 3d. Esistono modelli di scanner 3d mobili, il cui metodo di scansione e' lo stesso, con la differenza che l'operatore deve girare intorno all'oggetto per catturarne tutti i punti.

In genere per oggetti di piccole dimensioni si utilizza uno scanner con il piano rotante, mentre per oggetti di grandi dimensioni lo scanner mobile oppure una piattaforma rotante con scanner fissi. Inoltre è importante sapere che uno scanner 3d utilizzato per per scansionare oggetti di piccole dimensioni non e' adatto per effettuare scansioni di oggetti di media dimensione. E viceversa. A meno di non acquistare modelli professionali da € 15.000,00 in su.

[table “24” not found /]

Lo scanner 3d, fisso o mobile che sia, e' indispensabile quando si ha la necessità di velocizzare l'attività di modellazione 3d e per creare un modello 3d fedele all'originale.  Vengono anche utilizzati per creare modelli 3d fatti su misura.

Consulta la rubrica Impariamo la modellazione 3d per ulteriori approfondimenti.

Search