3d Printing School - La calibrazione

Esistono due tipi di calibrazione che devono essere effettuati quando si acquista una stampante 3d.

La prima e' la calibrazione del piano di stampa mentre la seconda e' la calibrazione del materiale estruso.

La calibrazione del piano di stampa viene effettuata nelle seguenti occasioni

  • la prima volta che si accende la stampante
  • ogni volta che viene spostata la stampante o rimosso il piano di stampa
  • quando il materiale non aderisce in modo omogeneo al piano di stampa

La calibrazione del materiale estruso è necessaria quando si devono stampare oggetti di precisione. Mediante questa operazione si verifica, ed eventualmente si calibra, la dimensione di un oggetto campione stampato. Se le misure differiscono di un dato valore, e' necessario calibrare il motore dell'estrusore che spinge il materiale all'interno dell'hot-end.

Search